Coronavirus in Campania, la nuova ordinanza di De Luca: «Controlli rigorosissimi». E annuncia test obbligatori in aeroporto per chi arriva dall’estero

La nuova ordinanza obbligherà al tampone i passeggeri che da Parigi, Lione, Barcellona e Francoforte arriveranno all’aeroporto Capodichino di Napoli

Dopo la misura che obbliga tutti i campani a indossare la mascherina anche all’aperto, ecco arrivare dal governatore Vincenzo De Luca la nuova ordinanza che mira ad arginare i contagi da Coronavirus, nelle ultime settimane in ampia diffusione sul territorio. Per tutti quelli che rientreranno dall’estero saranno previsti test obbligatori all’aeroporto Capodichino di Napoli.


L’ordinanza è ancora in via di pubblicazione e rientra nelle disposizioni che di giorno in giorno arrivano dalla Regione per provare ad contenere il più possibile una situazione senza dubbio preoccupante. Con più di 5mila nuovi casi giornalieri la Campania continua a classificarsi come prima Regione per tasso di contagi.

Oltre alla mascherina, anche i viaggiatori sono entrati nelle nuove misure decise da De Luca, che spiega di aver riscontrato nei giorni scorsi una quantità troppo minima di passeggeri che hanno deciso volontariamente di sottoporsi al tampone, una volta atterrati a Napoli. L’obbligo varrà «in particolare per i viaggiatori provenienti da Parigi, Lione, Barcellona, Francoforte», ha precisato il presidente.

La nota dell’ordinanza dunque obbliga a sottoporsi a «test molecolare o antigienico», con la conseguenza di «un potenziamento delle strutture di competenza del ministero della Salute». L’ombra della seconda ondata sta travolgendo numerosi Paesi europei spesso visitati dalle centinaia di passeggeri tornati su territorio campano nelle ultime settimane.

«È indispensabile» ha continuato De Luca, «l’identificazione e l’esecuzione dei test», insieme alla raccolta rigorosa di tutti i dati informativi degli stessi passeggeri provenienti dall’estero. «Non dovrà più ripetersi quanto si è verificato nel corso della scorsa settimana» ha concluso il governatore.

Leggi anche: