Coronavirus, non si arrestano i decessi: 634 in 24 ore. Aumentano i nuovi contagi (+14.842) e gli ingressi in terapia intensiva (+192)

di Redazione

Scende, invece, il numero di ricoverati con sintomi meno gravi: i posti letto ordinari per i pazienti Covid sono passati dai 30.524 di ieri a 30.081

Il bollettino dell’8 dicembre

Tornano a salire, come ogni martedì, i contagi da Coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore, sono 14.842 le nuove infezioni registrate. Ieri erano 13.720 i casi positivi inseriti nel bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute. Il numero totale di contagi nel Paese ha raggiunto quota 1.757.394. I dati odierni arrivano a fronte di 149.232 tamponi analizzati, più dei 111.217 del giorno precedente. Complessivamente, sono stati eseguiti 23.386.113 test diagnostici dall’inizio del monitoraggio. Anche il numero dei decessi, oggi, sale: sono morte 634 persone, per un totale di 61.240 vittime. Ieri erano deceduti 528 cittadini. Sono, invece, 958.629 i guariti dalla Covid-19 in Italia. Al momento, hanno un’infezione attiva in corso 737.525 persone. Di queste, 30.081 sono ricoverate con sintomi (ieri erano 30.524), 3.345 si trovano in terapia intensiva (ieri erano 3.382) e 704.099 sono sottoposte a isolamento domiciliare. L’incremento dei posti in terapia intensiva, oggi, è stato pari a più 192, mentre ieri gli ingressi giornalieri registrati erano stati 144.


I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Leggi anche:

Redazione