Coronavirus, De Luca punta in alto: «Campania prima regione d’Europa fuori dall’epidemia» – Il video

di Redazione

Per raggiungere l’obiettivo entro dicembre 2021, secondo il governatore, occorre la disponibilità di 8,4 milioni di dosi di vaccino

«Il mio obiettivo è quello di fare della Campania la prima regione d’Italia e d’Europa a uscire dall’epidemia di Coronavirus. Voglio che ci impegniamo in una sfida quasi folle». Il governatore Vincenzo De Luca ha lanciato la sua sfida in diretta su Facebook, definendola «un’operazione di straordinaria complessità al limite della pazzia». Ma allo stesso tempo si è detto convinto che «se avremo la disponibilità di 8,4 milioni di dosi di vaccino, saremo in grado di farcela entro dicembre del 2021».


De Luca ha poi spiegato che la Campania ha ricevuto finora 109 mila dosi di vaccino e che il tasso di somministrazione è dell’85,5%: «Siamo la prima regione d’Italia, in termini numerici vuol dire che entro gennaio avremo complessivamente 340 mila dosi di vaccino, cioè giusto quello che ci serve per fare la prima e seconda somministrazione per circa 170 mila cittadini campani, ovvero per il personale medico-sanitario e per gli anziani nelle Rsa». Ma per uscire dall’emergenza, secondo il governatore, occorre vaccinare più di 4 milioni di cittadini campani. Di qui il numero di 8,4 milioni di dosi, citato dallo stesso De Luca.

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche:

Redazione