Antonio Conte verso il ritorno in Premier League: l’ex allenatore dell’Inter è vicino al Tottenham

Accelerata tra il tecnico pugliese e gli Hotspurs: con lui potrebbe approdare a Londra anche l’ex dirigente della Juventus Fabio Paratici

Antonio Conte è sempre più vicino a un ritorno a Londra, sponda Tottenham. L’arrivo dell’ex tecnico dell’Inter nel Nord della capitale inglese, infatti, sembra essere solo questione di dettagli. Stando alle voci di calciomercato e alle notizie che circolano sui social come sui media anglosassoni, la trattativa tra la dirigenza degli Hotspur presieduta da Daniel Levy e l’allenatore pugliese si è fatta sempre più intensa nelle ultime ore.


Un indizio di mercato

In seguito alla rescissione consensuale del contratto con i nerazzurri, Conte non può allenare nessuna squadra di Serie A per un anno dal suo addio al club. Sfumato anche il Real Madrid, che ha scelto Carlo Ancelotti, Conte sembra ora a un passo dal New White Hart Lane. Secondo le indiscrezioni che arrivano da Oltremanica, il club londinese sarebbe interessato al difensore olandese Nathan Aké, stimato da Conte ai tempi del Chelsea nella stagione 2016/2017, periodo nel quale lo richiamò ai Blues dal prestito al Bournemouth. «Mi fido di lui», disse a proposito del centrale dopo una vittoria per 3 a 0 ai danni dell’Everton. Dopo l’addio al Chelsea, Aké andò al City per 40 milioni di sterline, ma Pep Guardiola non lo ha considerato centrale nel progetto, così il suo accostamento al Tottenham potrebbe essere un ulteriore indizio per il ritorno di Conte in Premier League. Con lui, secondo l’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, potrebbe approdare a Londra anche l’ex dirigente della Juventus Fabio Paratici.


Leggi anche: