Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Euro 2020, gli inglesi che si sono tatuati «It’s coming home» convinti di vincere la finale contro l’Italia – Il video

Un tatuaggio che deve avergli portato sfortuna. La canzone, che contiene la frase «It’s coming home», è divenuta una sorta di inno per gli inglesi

Fino all’ultimo hanno sperato di vincere. E, infatti, sui social impazzavano i video di tifosi inglesi che si tatuavano «It’s coming home», nota frase di una canzone, Three Lions (Football’s coming home), composta 25 anni fa per Euro 1996 e divenuta una sorta di inno nazionale. Gli inglesi si sentivano la vittoria in tasca e il primo gol, segnato a pochissimi minuti dal calcio d’inizio, ne era una prova. Poi, però, ai rigori sono stati battuti dalla nazionale italiana che ha tenuto testa fino alla fine. In barba a ogni superstizione, alcuni di loro si sono tatuati il trofeo e un bel «It’s coming home», come mostrano questi video pubblicati su TikTok. E non deve avergli portato fortuna.


Foto in copertina: TIK TOK | Elaborazione di OPEN


Leggi anche: