Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Eurovision, Zelensky dopo il trionfo dell’Ucraina: «La prossima edizione a Mariupol»

Il presidente ucraino ha celebrato la vittoria della Kalush Orchestra: «Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l’Europa»

«Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l’Europa». Con queste parole il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha salutato la vittoria all’Eurovision della Kalush Orchestra. «L’anno prossimo l’Ucraina ospiterà l’Eurovision, per la terza volta nella sua storia. E, credo, non per l’ultima. Faremo tutto il possibile affinché possa essere Mariupol la città ospitante». Nel corso della finale di ieri, la band ucraina ha lanciato un appello in diretta tv: «Per favore salvate Mariupol’, salvate l’Azovstal, ora!». In precedenza, Zelensky aveva chiesto che tutta l’Europa votasse la Kalush Orchestra.


Leggi anche: