Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Roma, è arrivato il terzino turco Mehmet Celik: visite mediche e poi firma sul contratto

E’ atterrato all’aeroporto di Fiumicino il terzo acquisto di questa sessione di mercato della Roma, dopo il portiere Svilar e Nemanja Matic

E’ atterrato a Fiumicino in una caldissima domenica di luglio il terzo nuovo acquisto della Roma: Mehmet Celik, terzino turco classe 1997. Nelle prossime ore effettuerà le visite mediche di rito e poi firmerà il contratto con il club giallorosso. Celik arriva a titolo definitivo dal Lille in un’operazione da 7 milioni di euro più il 15% di futura rivendita rimasto nelle mani del club francese. Con la Roma firmerà un contratto quadriennale a circa 2 milioni di euro l’anno. Un rinforzo importante per Mourinho che potrà avere fin dall’inizio del ritiro – fissato per martedì 5 luglio – due alternative di livello per la fascia destra difensiva. Il turco si alternerà con Karsdorp nella probabile difesa a 4 che vorrà schierare l’allenatore portoghese.


La situazione Frattesi

Ansa | Davide Frattesi e Sergio Oliveira durante la gara di Serie A Sassuolo-Roma, Stadio Mapei, Reggio Emilia, Italia, 13 febbraio 2022

Dopo la presentazione di Mile Svilar, aggiunto il già ufficiale Nemanja Matic e in attesa dell’ufficializzazione di Celik, la Roma accelera anche sugli altri fronti del calciomercato in entrata. Il primo della lista rimane Davide Frattesi, sempre più impaziente di vestire la maglia giallorossa e pronto a mettersi a disposizione di Mourinho dal 14 luglio in Portogallo. La distanza tra il Sassuolo e la Roma si sta assottigliando ogni giorno di più. Cristian Volpato è il profilo giusto da inserire nell’operazione, in prestito con obbligo di riscatto e controriscatto in favore dei giallorossi. E tra i due club ballano ormai solo 5 milioni di euro, per la definitiva fumata bianca è davvero questione di giorni.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: