Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Juventus, Di Maria è sbarcato a Torino: domani le visite mediche

El Fideo arriva in Italia per legarsi ai bianconeri con un contratto annuale con opzione per il secondo: guadagnerà più di 7 milioni a stagione

L’attesa è finalmente terminata. Perché i tifosi bianconeri hanno potuto abbracciare il grande colpo che aspettavano. Angel Di Maria è sbarcato in Italia alle 22.38 di giovedì 7 luglio con un volo decollato da Parigi, pronto ad iniziare la sua avventura con la maglia della Juventus. Ad attendere l’argentino all’aeroporto di Torino-Caselle c’erano decine di tifosi, che hanno aspettato per ore l’aereo che ha portato El Fideo a Torino al termine di una lunga trattativa. Il giocatore è stato scortato da alcuni uomini del club fino ad un’auto che lo ha condotto all’hotel dove trascorrerà la prima notte in Italia insieme alla moglie. Le visite mediche sono in programma alle 8.30 di venerdì, subito dopo Di Maria si recherà nella sede del club per firmare il contratto che lo renderà ufficialmente un giocatore della Juventus.


Accordo

Il corteggiamento della Juventus nei confronti dell’argentino è iniziato prima della fine della scorsa stagione. Di Maria però ha tenuto in standby i bianconeri per oltre un mese – vagliando attentamente le eventuali offerte in arrivo dal calciomercato – prima di rompere il silenzio e accettare un contratto annuale con opzione per il secondo, con un ingaggio che supera i 7 milioni a stagione. Per portare a termine l’operazione è stato importante anche il parere della moglie del giocatore, entusiasta di vivere un’esperienza in Italia prima di tornare in Argentina. Il trentaquattrenne si metterà subito a disposizione di Allegri, impaziente di aiutare il suo nuovo club a tornare a competere per lo Scudetto.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: