Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Roma, Zaniolo parte o rimane? La situazione

Juventus e Tottenham continuano a seguire il classe ’99, a Trigoria però non sono arrivate offerte e la sua permanenza nella Capitale sembra sempre più probabile

Tra un acquisto e l’altro, alla Roma c’è ancora una questione che tiene in ansia la piazza giallorossa. Perché il futuro di Nicolò Zaniolo rimane sempre il grade punto interrogativo del calciomercato del club dei Friedkin. Se fino a metà luglio il numero 22 romanista era costantemente al centro di voci e indiscrezioni che lo vorrebbero lontano dalla Capitale, l’arrivo di Dybala e di Wijnaldum all’ombra del Colosseo ha raffreddato molto i dibattiti su Zaniolo. Ma non l’interesse delle pretendenti al talento classe ’99, che continua ad essere seguito con attenzione da almeno due club. Al momento però a Trigoria non sono arrivate manifestazioni d’interesse ufficiali e – se la situazione dovesse rimanere invariata per un’altra decina di giorni – a quel punto la permanenza di Zaniolo alla Roma diventerebbe ancor di più l’ipotesi più probabile. Come già detto infatti, nessuno ha ancora presentato un’offerta al gm Tiago Pinto.


Dove può andare

ANSA | Nicolò Zaniolo con la maglia della Roma

La Juventus è il club che più di tutti ha manifestato gradimento nei confronti di Zaniolo. I primi contatti con il suo entourage risalgono addirittura a marzo ma, dopo mesi di colloqui e discussioni sul possibile ingaggio che il ragazzo percepirebbe a Torino, i bianconeri non si sono ancora fatti avanti con la Roma. L’infortunio di Pogba ma – soprattutto – i 50 milioni richiesti da Pinto sembrano aver costretto i bianconeri a rivedere i loro piani. Per la Juve infatti ora la priorità è chiudere il prima possibile l’acquisto di Kostic – l’ala fortemente voluta da Massimiliano Allegri – tentare il colpo Paredes per mettere a posto la mediana e capire se ci sono i margini per riportare a Torino Morata. Dunque Zaniolo sembra essere finito in fondo alla liste delle priorità. L’altra squadra che strizza l’occhio al classe ’99 è il Tottenham di Conte. A voler portare Zaniolo a Londra è soprattutto il ds Paratici, che lo voleva già quando ricopriva lo stesso incarico alla Juventus. Gli Spurs però hanno completato da poco il reparto offensivo con Richarlison, e sembra difficile che il presidente Levy sia disposto a dare il via libera ad un altro acquisto da oltre 45 milioni di sterline.


Perché può restare alla Roma

AS ROMA | Nicolò Zaniolo posa con la seconda maglia della Roma per la stagione 22-23 insieme a Pellegrini, Cristante e Dybala

Dopo un inizio di preparazione tormentato – tra (lievissimi) infortuni e voci di mercato – adesso Zaniolo sembra aver ritrovato la serenità, almeno a giudicare dai suoi profili social dove continua a pubblicare foto in cui appare sorridente durante gli allenamenti con Mourinho. L’ultimo indizio, che fa pensare ad un futuro ancora in giallorosso, lo ha dato proprio la Roma che ha scelto il numero 22 come uno dei testimonial per presentare la seconda divisa ufficiale. In più nella presentazione in programma domenica 7 agosto all’Olimpico, Zaniolo dovrebbe partire titolare. Insomma, segnali di una pace ritrovata. In attesa di sedersi con il club per discutere il rinnovo di contratto. Se a settembre il ragazzo sarà ancora a Trigoria, allora la Roma inizierà a studiare un’offerta in grado di convincerlo a legarsi ai colori giallorossi ancora a lungo.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: