Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Barcellona, arrivano i soldi: registrati tutti gli acquisti tranne Koundé

E’ arrivato il via libera da La Liga per la registrazione dei contratti dei nuovi acquisti. In campo già dalla prima giornata

Il Barcellona tira un sospiro di sollievo: finalmente i contratti dei nuovi acquisti sono stati regolarmente depositati. Le nubi peggiori si allontanano dal Barcellona, quelle che negli ultimi giorni avevano allarmato il calciomercato attorno alla possibilità di vedersi soffiare i calciatori. Una svolta arrivata dopo che il club blaugrana ha attivato la quarta leva economica, avendo così il semaforo verde per iscrivere i giocatori appena arrivati. Oltre a Dembelé e Sergi Roberto che hanno firmato nuovi contratti sono stati registrati alla Liga Kessie, Lewandowski, Raphinha e Christensen in tempo per l’esordio di sabato 13 agosto contro il Rayo Vallecano. Escluso per ora soltanto il difensore Koundé, attualmente infortunato, al lavoro per recuperare e quindi sicuramente fuori dalle prime convocazioni di Xavi.


La quarta leva economica

ANSA | Il presidente del Barcellona Joan Laporta insieme al nuovo acquisto blaugrana Robert Lewandowsi

Lo aveva detto il presidente Laporta, se sarà necessario attiveremo la quarta “leva” salva bilancio. E così è stato fatto, vendendo un ulteriore 25% dei Barca Studios – gli NFT, i Token e il Metaverso del club blaugrana – a Orpheus Media per 100 milioni di euro. Impegni economici urgenti e diventati vitali per l’operatività del club ma che non impediranno però al club di dover ancora alleggerire il carico salariale con alcune cessioni. E i nomi sulla lista dei partenti sono noti ormai da mesi: Memphis Depay, sempre più vicino alla Juventus e Frenkie de Jong che vorrebbe tornare dal suo mentore ten Hag al Manchester United.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: