Fazio su Rai 2: «Non cambia nulla. Ora mi manca solo Rai Yo-Yo»

Dopo essere passato da Rai 3 a Rai 1, il conduttore ligure sbarca ora su Rai 2

La notizia ormai è certa. Dalla prossima stagione Fabio Fazio andrà in onda su Rai 2. La decisione definitiva di spostare la popolare trasmissione Che tempo che fa su Rai 2 sarebbe arrivata dopo un incontro tra il conduttore e il direttore della seconda rete della Rai Carlo Freccero.

«Continuerò a fare il mio mestiere, non cambia nulla. Andremo solo su un’altra rete. Chi ha piacere di seguirci non avrà problemi, basta che faccia click e cambi canale». Così Fabio Fazio, durante un incontro organizzato dall’Università della Terza Età di Torino.

Accanto a Fazio, come in tv, Luciana Littizzetto, che con lui conduce da 13 anni in Rai Che tempo che fa. «Ci conosciamo da 28 anni. Le reti Rai le abbiamo fatte tutte 1, 2 e 3. Ora sono finite», scherza la comica. «Non è vero, manca Rai Yo Yo. Ci terrei molto», replica Fazio.

Si conclude così, per ora, la polemica che aveva visto come protagonisti Fabio Fazio e il vicepremier Matteo Salvini. «Trovo immorale che ci siano stipendi pagati da un’azienda pubblica che arrivano a milioni di euro, vale per Fazio, ma anche per gli altri», aveva detto il ministro dell’Interno.

La polemica aveva portato alla cancellazione delle ultime tre puntate di Che fuori tempo che fa. Ma l’ad della Rai, Fabrizio Salini, si era subito difeso:«Nessuna epurazione, lasciamo spazio ai programmi in vista delle europee».

Sullo stesso tema