Gualtieri alla chitarra: «”Bella ciao” rappresenta i valori da cui è nata la nostra Repubblica» – Il video

Romano, 53 anni e professore di Storia a La Sapienza. Il nuovo ministro dell’Economia si è emozionato suonando “Bella ciao” alla chitarra

«Una canzone stupenda, italiana, europea e mondiale. Un patrimonio globale. Rappresenta l’universalità dei valori da cui è nata la nostra Repubblica». Durante il mandato da eurodeputato nel Gruppo dell’Alleanza progressista dei Socialisti e Democratici europei, Roberto Gualtieri ha suonato alla chitarra Bella ciao. L’ha fatto, lo scorso novembre, per il web talk Alta Fedeltà, programma su YouTube durante il quale gli europarlamentari si raccontano attraverso una playlist musicale.

Roberto Gualtieri, eurodeputato del Pd e nuovo ministro dell’Economia

Il politico del Partito democratico, nuovo ministro all’Economia del governo Conte 2, ha una lunga carriera politica alle spalle: ha militato per lungo tempo nei Democratici di Sinistra (Ds), prima di entrare a far parte della direzione del Pd nel 2008. Il professore di Storia de La Sapienza di Roma è stato eletto tre volte al Parlamento europeo.

Leggi anche: