Coronavirus, positiva la moglie del premier Pedro Sanchez. La Spagna conta oltre 6mila contagiati e 189 morti

Positive anche la ministra dell’Uguaglianza Irene Montero, compagna del vicepremier Iglesias, e quella delle Politiche territoriali Carolina Darias. La Spagna – al momento – conta 6391 positivi e 189 morti

Begoña Gómez, moglie del primo ministro spagnolo Pedro Sánchez, è risultata positiva al Coronavirus. A renderlo noto sono fonti ufficiali del governo. Sia Gómez che il presidente spagnolo fanno sapere di star bene e di aver cominciato a rispettare i protocolli sanitari imposti dalle autorità. La notizia del contagio di Gomez arriva nel giorno in cui suo marito Sanchez ha illustrato al Paese i provvedimenti varati per il contenimento dell’infezione: un’allerta per un periodo di 15 giorni con spostamenti vietati, sulla falsariga dell’Italia. La Spagna – al momento – conta 6391 positivi e 189 morti. Oltre 2000 contagiati si trovano nella regione della capitale, Madrid.


Prima di lei, era risultata positiva al tampone la compagna del vicepremier spagnolo e leader di Podemos Pablo Iglesias, Irene Montero, ministra dell’Uguaglianza. Positiva anche la ministra delle Politiche territoriali e della funzione pubblica, Carolina Darias. L’intero governo spagnolo rischia dunque la quarantena.

Il parere degli esperti

Leggi anche: