Coronavirus, i numeri della Lombardia: 2.117 nuovi positivi, 542 morti in un giorno

Gli ospedalizzati sono in tutto 11.152, dunque +15 rispetto al dato di ieri

Il bollettino del 28 marzo

Lieve miglioramento nella curva dei positivi al Coronavirus in Lombardia, nonostante la fotografia sia ancora tutto fuorché incoraggiante: sono ancora alti i numeri di contagio. L’assessore al Welfare, Giulio Gallera, ha comunicato oggi, 28 marzo, nella consueta conferenza stampa che i nuovi casi di positività nella Regione sono 2.117, per un totale di 39.415. Un trend in negativo rispetto a ieri: nella giornata del 27 marzo, infatti, il dato era +2.409 (quindi -292).


In crescita anche il dato dei decessi: nelle ultime 24 ore si sono contate altre 542 vittime, contro le 541 registrate ieri. Il bilancio totale sale così a 5.944. I pazienti in terapia intensiva sono 1.319: +27 rispetto alla giornata di ieri. Gli ospedalizzati sono in tutto 11.152 (+15 rispetto a ieri). I dimessi sono 21.000 (+1.533 rispetto al dato di ieri).

I tamponi effettuati – solo su soggetti sintomatici – crescono progressivamente con il passare delle giornate: il 24 marzo ne sono stati eseguiti 76695; 81666, quindi + 4971, nella giornata del 25 marzo. Ancora in aumento il 26 marzo: 87713 tamponi effettuati (+6047); altri 95860 tamponi il 27 marzo (+8147) e 102503 (+ 6643) nella giornata di oggi.

I dati nelle province

Questi i dati relativi alle province:

  • Bergamo:  8349 (+289 in 24 ore)
  • Brescia: 7678 (+373 in 24 ore)
  • Como: 903 (+87 in 24 ore)
  • Cremona: 3605 (+109 in 24 ore)
  • Lecco: 1316 (+106 in 24 ore)
  • Lodi: 2029 (+23 in 24 ore)
  • Monza-Brianza: 2086 (+138 in 24 ore)
  • Milano: 7783 (+314 in 24 ore)
  • Mantova: 1484 (+86 in 24 ore)
  • Pavia: 1877 (+165 in 24 ore)
  • Sondrio: 388 (+26 in 24 ore)
  • Varese: 768 (+57 in 24 ore)

Altri 1149 casi sono ad ora in fase di verifica

La conferenza stampa

Leggi anche: