Coronavirus, in Lombardia 273 morti in un giorno. Aumentano i positivi (+1.544) e i ricoverati. Ma scendono i pazienti in terapia intensiva

I pazienti in terapia intensiva ora sono 1.174 (-28). Nella provincia di Milano oggi il dato è il doppio di ieri: 520 nuovi casi

Il bollettino dell’11 aprile

Riepilogo generale dei dati di sabato 11 aprile

Ancora un lieve calo per i nuovi casi di contagio da Coronavirus in Lombardia. Nel bollettino di oggi, 11 aprile, reso noto dall’assessore al Welfare Giulio Gallera, nelle ultime 24 ore ci sono stati 1.544 nuovi positivi, per un totale di 57.592. I dati arrivano a fronte di 9.977 tamponi eseguiti. Il bilancio dei decessi raggiunge quota 10.511: oggi si sono registrati 273 casi. Il dato dei pazienti in terapia intensiva ora è di 1.174 (-28), i ricoverati sono 12.026 (+149).


Dati in linea con quelli dei giorni precedenti, dice Gallera, ma ancora non abbastanza in calo perché «si possa abbassare la guardia». Allarmano i numeri degli spostamenti, come ha sottolineato il vicepresidente della Regione Fabrizio Sala: «Non è un dato positivo, ieri abbiamo registrato un record del +41% di mobilità. Sicuramente c’erano spostamenti necessari, altri che hanno fatto la spesa per Pasqua ma, facendo un campionamento sulle strade che portano alle località turistiche, abbiamo notato dati superiori al 5, 6 e 7% rispetto al resto della Lombardia. Lo abbiamo segnalato ai prefetti».

A preoccupare è soprattutto il capoluogo lombardo dove i contagi risultano essere il doppio di ieri: «Milano merita sempre la maggiore attenzione, non c’è un calo netto e deciso nei contagi, non rilassiamoci e restiamo a casa» ha aggiunto Gallera. E, infatti, nella provincia di Milano oggi il dato è il doppio di ieri: 520 nuovi casi rispetto a 269 per un totale di 13.268. In città i nuovi casi sono 262, ieri erano 127 per un totale di 5.368.

«Sta uscendo una linea guida che prevede che la quarantena duri fino al 3 maggio» ha annunciato, infine, l’assessore al Welfare della Regione Lombardia spiegando che il periodo di 14 giorni previsto finora sarà allungato fino a quella data per tutti i pazienti risultati positivi al Covid-19. «I 14 giorni servono per vedere se compaiono i sintomi, ma molte persone poi sono ancora positive. Quindi, a garanzia di tutti, allunghiamo il periodo. L’idea è di fissarlo a 28 giorni in via definitiva».

I dati nelle province

I casi per provincia di sabato 11 aprile

Questi i dati relativi ai casi Covid-19 nelle province lombarde:

  • Bergamo 10.258 (+107)
  • Brescia 10.599 (+230)
  • Como 1.825 (+139)
  • Cremona 4.658 (+96)
  • Lecco 1.860 (+22)
  • Lodi 2.472 (+53)
  • Monza e Brianza  3.575 (+151)
  • Milano 13.268 (+520)
  • Mantova 2.411  (+56)
  • Pavia 3.049 (+86)
  • Sondrio 684 (+23)
  • Varese 1.633 (+44)

La diretta Facebook

Il parere degli esperti:

Leggi anche: