Coronavirus, in Lombardia tornano ad aumentare i positivi (577), 63 i morti. A Milano 48 contagiati in più da ieri

Cresce ancora il numero dei decessi nella regione lombarda, così come i casi positivi. Resta stabile il dato dei ricoveri nelle terapie intensive, mentre aumentano i pazienti dimessi

Il bollettino del 4 maggio

Secondo i dati della Protezione Civile, il numero dei nuovi decessi Coronavirus in Lombardia rispetto a ieri è di 63 persone, in aumento rispetto ai 42 decessi di ieri, per un totale di 14.294. Le persone attualmente positive aumentano in 24 ore di 381. Mentre i nuovi casi totali sono 577, in leggero aumento rispetto al giorno prima quando sono stati 526, per un totale di 78.105. I dati arrivano a fronte di 7.978 nuovi tamponi eseguiti, per un totale di 418.835 test e di 251.661 casi testati. Il numero dei pazienti in terapia intensiva è rimasto invariato a 532, i ricoverati sono 6.414, in calo di 195 pazienti. Aumenta il numero dei pazienti dimessi, con 697 persone che hanno lasciato le strutture ospedaliere. Restano 1.707 casi in corso di verifica.

Le province

Questi i dati relativi ai casi Covid-19 nelle province lombarde:

  • Bergamo: 11.538 (+85)
  • Brescia: 13.122 (+94)
  • Como: 3.332 (+19)
  • Cremona: 6.109 (+3)
  • Lecco: 2.360 (+16)
  • Lodi: 3.062 (+15)
  • Monza e Brianza: 4.850 (+27)
  • Milano: 20.254 (+186) di cui 8.539 (+48) a Milano città
  • Mantova: 3.201 (+2)
  • Pavia: 4.522 (+32)
  • Sondrio: 1.210 (+29)
  • Varese: 2.838 (+55)

In copertina ANSA/Matteo Corner |Gente a passeggio in galleria Vittorio Emanuele durante il primo giorno di apertura dopo il lockdown emergenza epidemia a causa del coronavirus, Milano 4 maggio 2020

Leggi anche: