De Luca attacca (pure) le mamme: «I media intervistano l’unica bimba che piange perché vuole andare a scuola» – Il video

Il governatore campano dal 2 novembre chiude anche gli asili. E per difendere la sua scelta usa parole di cattivo gusto contro le “mammine”

Vincenzo De Luca torna a rivendicare la scelta di chiudere le scuole in Campania, provvedimento che dal 2 novembre verrà esteso anche agli asili. Dopodiché attacca i giornalisti con parole che suscitano indignazione, soprattutto tra le donne lavoratrici della sua stessa regione. Il governatore del Pd, infatti, come sempre in versione “sceriffo”, ha detto testualmente: «Mi è capitato di ascoltare interviste a qualche mamma. Io non ne ho incontrata nemmeno una che davanti ai dati del contagio avesse dato disponibilità a portare i bambini a scuola comunque. E tuttavia mi capita di vedere l’intervista a una mammina. Mascherina di tendenza, gli occhi ridenti e fuggitivi… Il giornalista chiede: “Lei cosa dice della chiusura delle scuole?”. Risposta: “La mia bimba è venuta da me piangendo e mi ha detto: mamma, io voglio andare a scuola per imparare a scrivere”. Credo sia l’unica bimba d’Italia che piange per andare a scuola, l’unica al mondo che dà pure la motivazione. Questa povera figlia è un Ogm, cresciuta dalla mamma con latte al plutonio».


Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: