Coronavirus, le vittime salgono a 297. I nuovi contagi sono 31.758 su 216mila tamponi. Probabili misure già domani – Il bollettino della Protezione civile

Le regioni più colpite, oggi, sono la Lombardia, con 8.919 casi, la Campania, 3.669, e il Piemonte, 2.887

Il bollettino del 31 ottobre

Restano sopra quota 30 mila i contagi giornalieri da Coronavirus: sono esattamente 31.758 le nuove infezioni registrate nel bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute. Ieri, il dato segnava un incremento di 31.084 casi positivi. Il numero dei contagi totali in Italia raggiunge così la cifra di 679.430. I dati odierni arrivano in seguito all’esecuzione di 215.886 tamponi nelle ultime 24 ore, numero pressoché uguale ai 215.085 del giorno precedente. Il computo dei test analizzati, da quando è iniziato il monitoraggio, si attesta a 15.784.461.


Nell’ultima giornata sono morte 297 persone, in aumento rispetto alle 199 vittime di ieri. Complessivamente, i decessi registrati nel Paese ammontano a 38.618. Sono, invece, 289.426 i cittadini che hanno superato la malattia e risultano guariti. Le persone attualmente positive risultano essere 351.577, di cui 17.966 sono ricoverate con sintomi (ieri erano 16.994), 1.843 necessitano di cure in terapia intensiva (ieri erano 1.746) e 331.577 stanno trascorrendo la quarantena presso il proprio domicilio. Tra le regioni più impattate dall’epidemia, il 31 ottobre, ci sono la Lombardia, con 8.919 casi, la Campania, 3.669, e il Piemonte, 2.887.

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Leggi anche: