Usa 2020, Joe Biden è il 46esimo presidente degli Stati Uniti

Il candidato dem ha ottenuto un vantaggio importante nello Stato chiave e nella città di Philadelphia

Dopo quattro giorni dalla chiusura dei seggi, la Cnn ha assegnato la Pennsylvania a Joe Biden dichiarandolo, con 273 seggi, il 46esimo presidente degli Stati Uniti d’America.Poco prima dal suo profilo Twitter Trump aveva detto di «aver vinto l’elezione, e di molto». Il presidente, secondo indiscrezioni arrivate da alcune persone vicine a lui citate dalla Cnn, non ha alcuna intenzione di concedere la vittoria a Biden.


Secondo il network, che ha interpellato consiglieri e alleati del presidente, il Tycoon continuerà a sostenere una lunga battaglia giudiziaria su presunti – ma senza prove – brogli elettorali. Neanche i suoi consiglieri più fidati, come il vicepresidente Mike Pence, e il capo dello staff della Casa Bianca, Mark Meadows, stanno preparando il presidente allo scenario, ormai chiaro, che non c’è modo per lui di essere rieletto. Il presidente uscente non avrebbe neanche preparato un discorso di concessione.

«Decine di migliaia di voti illegali sono stati ricevuti dopo le ore 20 dell’Election Day, cambiando i risultati in Pennsylvania e in altri Stati», scrive su Twitter Donald Trump, continuando a sventolare brogli elettorali senza alcuna prova. Secondo il presidente a chi era chiamato a monitorare i voti non è stato consentito di farlo per decine di migliaia di schede. «Questo potrebbe cambiare il risultato in molti Stati, inclusa la Pennsylvania». Per Trump «durante quelle ore qualcosa di brutto è accaduto. Le porte sono state bloccate e le finestre sono state coperte in modo che chi doveva monitorare non ha potuto farlo». Ma nelle settimane pre elettorali analisti e osservatori, e lo stesso capo dell’Fbi, hanno garantito che non c’è alcun rischio di frode elettorale e che il processo è sicuro.

Vinceremo anche in Georgia e Arizona

Con a fianco la candidata vice presidente Kamala Harris, Biden ieri ha dichiarato: «Siamo in corsa per raggiungere i 300 grandi elettori. Abbiamo già 74 milioni di voti, il ticket più votato della storia. Saremo i primi democratici in anni a vincere in Georgia e Arizona». Nel discorso di Biden, non è mancato un riferimento all’emergenza Coronavirus, che ha colpito duramente gli Stati Uniti: «Agirò fin dal primo giorno per fermare il Covid».

Leggi anche: