Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Vaccini ai maturandi, è il giorno di Lazio e Campania: le date delle vaccinazioni regione per regione prima di esami e vacanze

La maturità è alle porte e molte Regioni hanno fretta di vaccinare i ragazzi prima dell’esame di Stato. Le prime a cominciare sono state Sicilia e Puglia

Vaccini anti-Covid per tutti. Dal 3 giugno anche i ragazzi potranno prenotare, comodamente da casa, la propria dose. Dunque, c’è luce in fondo al tunnel. E si vuole fare in fretta soprattutto in vista del 16 giugno, ovvero dell’inizio degli esami di maturità in tutta Italia. Non c’è tempo da perdere. Per questo motivo molte Regioni, ma non tutte, si stanno già muovendo per vaccinare gli studenti che saranno impegnati con l’esame di Stato. Oggi sarà la volta dei maturandi nel Lazio: le prenotazioni si sono chiuse ieri sera alle 22. Stessa situazione in Campania dove il portale ha dato il via alle iscrizioni da qualche giorno. Per i 17enni il vaccino indicato rimane quello Pfizer, per tutti gli altri invece sarà il Johnson & Johnson, che ha la comodità di essere monodose e non di prevedere, dunque, alcun richiamo (circostanza da non sottovalutare in vista delle vacanze estive).


Valle d’Aosta, Sicilia e Puglia

Per il 2 giugno, invece, è previsto l’avvio della campagna vaccinale per tutti i cittadini di età superiore ai 18 anni in Valle d’Aosta. Si chiama Astra Open Day. Le regioni più virtuose, invece, sono state la Sicilia (la prima in assoluto a partire con le vaccinazioni ai maturandi) e la Puglia. Quest’ultima ha avuto, solo nella prima giornata, ben 4 mila ragazzi registrati sui 40 mila complessivi con decine di hub aperti in tutta la regione dalle 18 alle 22. L’adesione degli studenti è stata quasi totale. «Vedere i vostri occhi pieni di gioia mi riempie il cuore di orgoglio. Avete risposto alla chiamata, esprimendo con questo gesto la voglia di ritornare a una vita normale», ha dichiarato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.


Abruzzo, Lombardia e Alto Adige

In Abruzzo, invece, le somministrazioni ai maturandi saranno effettuate dal 3 al 5 giugno. L’adesione è stata molto alta anche in questo caso. La Lombardia ha deciso di aprire a tutti, indipendentemente dalla maturità: così dal 2 giugno tutti i cittadini dai 16 ai 29 anni potranno vaccinarsi. «Siamo assolutamente fiduciosi di poter vaccinarli tutti entro quelle che possono essere le date di fine scuola e inizio vacanza», ha dichiarato la vice presidente e assessora al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti. L’Alto Adige, invece, ha aperto le vaccinazioni a tutte le fasce d’età dai 18 anni in su e a partire dal 20 maggio, con tanto di “serate vax“.

Liguria e Lazio

In Liguria chi ha 18 anni compiuti può già prenotare la propria dose di vaccino. Non dovrà attendere ancora. Infine, nel Lazio – dove le vaccinazioni ai maturandi cominceranno oggi – è stata prevista anche una Open Week Astrazeneca Festa della Repubblica per over 18 che avrà luogo da mercoledì a domenica 6 giugno in 50 hub sparsi in tutto il Lazio. Si sono già prenotati in 16 mila, come spiegato dall’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

Foto in copertina: ANSA/CIRO FUSCO

Leggi anche: