Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’abbraccio di Roma a Raffaella Carrà: al via il corteo funebre per le strade della Capitale – La diretta video

Venerdì i funerali. La cerimonia si svolgerà alle 12 nella chiesa di Santa Maria in Ara Coeli, su Piazza del Campidoglio.

È cominciato alle 16, a Roma, il corteo funebre per Raffaella Carrà, scomparsa lunedì 5 luglio, all’età di 78 anni. Dopo la partenza da Via Nemea 21, il corteo ha fatto alcune tappe in giro per la città, tra una folla di fan, operatori tv, giornalisti e fotografi, sostando per un minuto per il pubblico saluto alla donna che ha riscritto la storia della musica italiana nel mondo. Dall’Auditorium Rai del Foro Italico (largo Lauro de Bosis) fino al Campidoglio (Sala Protomoteca), in quei luoghi simbolo della Rai, dove è stata tante volte protagonista. Applausi lunghi, che sembrano non finire, alcuni dei quali anche ritmati. Tra i cori «Raffaella, Raffaella!» e le lacrime dei cittadini, non è passata inosservata la commozione di Sergio Japino, storico compagno dell’artista, seduto a fianco dell’autista, nel carro funebre.


«Era la donna del sorriso, il suo modo di fare spettacolo sempre teso a portare emozione» ha detto Milly Carlucci, anche lei in attesa, in mezzo alla gente, durante la diretta del Tg1. «C’è stata da parte sua la sua grande versatilità nell’adattarsi a un mondo che cambia. Era un un personaggio a tutto tondo. Ho solo il rimpianto di non averla potuta avere come ballerina per una notte a Ballando con le stelle – ha continuato il volto di RaiUno – poi l’avevamo cercata per il Cantante mascherato, ma non avevamo avuto risposta, evidentemente stava già male».


L’apertura della camera ardente sarà alle ore 18.00 e si protrarrà fino a mezzanotte. L’addio all’artista durerà tre giorni: domani, 8 luglio, la camera ardente sarà aperta dalle ore 08.00 alle 12.00 e poi dalle ore 18.00 a mezzanotte. Venerdì sono invece previsti i funerali. La cerimonia funebre si svolgerà alle 12 nella chiesa di Santa Maria in Ara Coeli, su Piazza del Campidoglio. 

Leggi anche: