Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Letta: «Il Green pass? Non si può bloccare il paese per una piccola minoranza»

Il segretario del Pd ha parlato in vista della manifestazione di sabato contro la certificazione verde

Il segretario del Partito democratico Enrico Letta ha parlato in vista della manifestazione No Green pass prevista per sabato 16 ottobre. «Spero che il Paese non si paralizzi, perché la responsabilità sarebbe di una piccola minoranza», ha detto ai microfoni di Radio 1. «Non si capisce perché qualcuno che non vuole vaccinarsi debba bloccare il Paese: è una motivazione non reale, che non esiste, che non ha senso». Sulle critiche arrivate dall’opposizione e da Matteo Salvini all’operato di Luciana Lamorgese, ha commentato: «È evidente che sull’ordine pubblico ci sono state delle falle, ma gli attacchi della Meloni sono stati strumentali, è un modo per coprire le responsabilità che ora si cerca di scaricare su Lamorgese». Cosa fare, dunque, per evitare un’ulteriore escalation di tensioni legate alla certificazione verde e ai vaccini anti Coronavirus? Per Letta «è necessario continuare con l’azione di convincimento e di richiesta buon senso». «Questa è la cosa principale da fare ora – ha detto -. Questa è la regola che ci sta portando fuori dall’emergenza che abbiamo vissuto».


Immagine di copertina: ANSA/MOURAD BALTI TOUATI


Leggi anche: