Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Record di ascolti per la finale dell’Eurovision: oltre 6,5 milioni di spettatori e 41,9% di share

L’amministratore delegato della Rai Fuortes: «Un risultato mai raggiunto prima d’ora»

Sei milioni e 590 mila telespettatori per la finalissima dell’Eurovision Song Contest 2022. La diretta dal Pala Olimpico di Torino trasmessa da Rai1 dalle 20.57 all’1.13 di ieri notte è riuscita a segnare il 41.9% di share, un risultato mai raggiunto in Italia nella storia recente della manifestazione. La seguitissima serata, che ha visto il trionfo dei Kalush Orchestra dall’Ucraina e l’esibizione dei Maneskin, vincitori della scorsa edizione, secondo l’ad della Tv pubblica Carlo Fuortes, oltre a confermare «la statura internazionale della Rai», dimostra «la ricchezza della musica di oggi, con tante e diverse tendenze e linguaggi musicali». Si tratta, ha detto, di «un risultato mai raggiunto prima d’ora», con «un pubblico variegato di cui i giovani hanno costituito la parte principale». Fuortes ha anche commentato l’esito delle votazioni che hanno portato alla vittoria dei Kalush Orchestra: «La vittoria dell’Ucraina, in gara con un brano vitale e originale, premia anche un popolo al quale tutta l’Europa dimostra di stringersi in modo solidale».


Leggi anche: