Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Lazio hai il tuo portiere: in chiusura l’affare Maximiano. Vicino Provedel come secondo

La Lazio in poche ore potrebbe sistemare la questione portiere che stava tenendo in ansia Maurizio Sarri

La Lazio ha sistemato la questione portiere che stava tenendo in ansia Maurizio Sarri da diverso tempo. Dopo l’addio a Strakosha in scadenza di contratto e la risoluzione con Reina, i biancocelesti da qualche giorno avevano iniziato il ritiro senza un vero portiere a disposizione – fatta esclusione per i giovani della primavera. Un’urgenza alla quale il ds Tare ha posto rimedio: il nuovo n.1 sarà Luis Maximiano, portoghese classe ’99 di proprietà del Granada, appena retrocesso nella Segunda Division spagnola. Gli agenti sono in Italia e nelle prossime ore incontreranno il presidente Claudio Lotito per definire gli ultimi dettagli della trattativa. Si limerà la distanza tra domanda ed offerta per giungere già nel weekend alla fumata bianca. Un’operazione da 10 milioni più bonus e la Lazio finalmente avrà il suo portiere titolare della prossima stagione.


Secondo portiere e difesa sistemata

EPA/SEBASTIEN NOGIER | Alessio Romagnoli con la maglia del Milan durante un’amichevole contro il Nizza, Riviera Stadium, Nizza, Francia, 31 luglio 2021

In casa Lazio c’è ancora da sistemare però la casella del secondo portiere, rimasta vacante dopo l’addio di Pepe Reina. L’idea dei biancocelesti è quella di puntare su Ivan Provedel, portiere protagonista da due anni in Serie A con la maglia dello Spezia. L’offerta è sul tavolo: 3 milioni di euro – con l’Empoli che riceverebbe il 50% per accordi precedenti con il club ligure. La Lazio vorrebbe però inserire nella trattativa alcune contropartite, si pensa ai cartellini di Kamenovic, Akpa Akpro e Kiyine. Mentre al portiere è stato offerto un triennale da 1 milione di euro a stagione. La volontà di tutte le parti è chiudere cercando un accordo economico che accontenti le quattro parti in causa, con l’Empoli osservatore interessato.


Con la questione portiere in via di risoluzione, la Lazio sembra aver sistemato anche il pacchetto difensivo. In pochi giorni sono arrivati tre difensori centrali: lo svincolato Alessio Romagnoli, Nicolò Casale dal Verona e Mario Gila dal Real Madrid. Ora si lavorerà alla cessione di Francesco Acerbi, su cui Milan e Juventus hanno messo gli occhi. Dopo l’acquisto di Matteo Cancellieri e Marcos Antonio, ora rimane l’urgenza di trovare nel calciomercato il profilo giusto nel ruolo di vice-Immobile.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: