Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La Champions League degli «ex»: Haaland ritrova il Borussia e Lewa sfida il Bayern

L’urna di Istanbul regala il grande ritorno dei due protagonisti assoluti dell’estate di calciomercato

Il sorteggio dei gironi di Champions League ha dato il loro verdetto. Tra grandi sfide europee e gironi complicati per le italiane, l’urna di Istanbul ha regalato anche due sfide stellari con lo zampino del calciomercato. Nel Girone C, quello dell’Inter, si incontreranno anche Barcellona e Bayern Monaco. I due club che questa estate si sono date “battaglia” per Robert Lewandowski, tra rifiuti e lunghe attese. E per uno strano gioco del destino, proprio l’attaccante polacco farà ritorno all’Allianz Arena il prossimo autunno, lo stadio che per 8 anni lo ha visto protagonista assoluto con la maglia del Bayern Monaco.


Haaland sfida il Borussia, Di Maria il PSG e Paredes…

ANSA | Erling Haaland con la nuova maglia del Manchester City

Lo stesso discorso accadrà nel Girone G, con Manchester City e Borussia Dortmund che si daranno battaglia insieme al Siviglia per i due posti disponibili agli ottavi di finale. Anche qui ci sarà un grande ritorno, a pochi mesi dall’addio: Erling Haaland tornerà al Signal Iduna Park, lo stadio del Borussia Dortmund, con la nuova maglia dei Citizens. L’attaccante fortemente voluto da Guardiola e strappato a suon di milioni – e clausole rescissorie – ai gialloneri. Sarà lui il pericolo pubblico numero 1, sopratutto a “causa” dei numeri impressionanti del norvegese in Champions League: 19 presenze e 23 gol, in sole due edizioni della competizione.


Un destino che molto probabilmente riguarderà anche Leandro Paredes, promesso sposo della Juventus, che nel girone H sfiderà il PSG. L’argentino potrebbe tornare al Parco dei Principi da avversario ed ex di lusso, dopo i tre anni vissuti sotto la Torre Eiffel. Manca davvero poco alla conclusione della trattativa che, dopo Milik, regalerà a Massimiliano Allegri il centrocampista tanto richiesto. Dubbi ovviamente non ce ne sono su Angel Di Maria, che, recuperato dall’infortunio, tornerà a Parigi da avversario con la maglia bianconera.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: