Pride Month: TvBoy celebra la fine del mese Lgbtq+ con due nuovi blitz artistici

Non è la prima volta che l’artista dissacrante colpisce con i suoi murales in giro per l’Italia. Questa volta è toccata a Milano

Si conclude con un successo mai visto prima il Pride Month, il mese dedicato alle battaglie Lgbtq+ e che ha visto sfilare la comunità gay, ma non solo, in tutto il mondo. La scelta del mese non è affatto casuale: risalgono al giugno 1969 i moti di Stonewall, i violenti scontri tra gruppi di attivisti in rivolta contro i raid omofobi della polizia a New York.

Per celebrare la fine del mese dell’amore universale, TvBoy, nome d’arte di Salvatore Benintende, l’artista di strada di fama internazionale è tornato all’attacco con un nuovo murales.

Ha infatti affisso a Milano – città che ha visto l’ultima tappa dei Pride italiani – due nuovi disegni, entrambi a Piazza Oberdan, dando quindi il suo supporto alla diffusione di un messaggio di inclusione, contro ogni forma di discriminazione e di pregiudizio.

Il bacio saffico tra Meghan e Kate

Protagoniste del primo graffito dal titolo The Royal Kiss, sono Kate Middleton e Meghan Markle, raffigurate mentre si baciano, indossando il loro iconico abito da sposa. Il bacio saffico tra le due è un messaggio sul tema dei matrimoni gay.

Il bacio tra Trump e Xi Jinping

Se nel primo graffito a scambiarsi effusioni sono la duchessa di Cambrigde e quella di Sussex, nel secondo murale dal titolo Smart Love, a baciarsi sono Donald Trump e Xi Jinping.

I leader di Usa e Cina decidono finalmente di deporre le armi tecnologiche, e di abbracciare una soluzione che ponga fine ai conflitti commerciali che hanno riguardato le due superpotenze. Come? Baciandosi, ovvio.

Leggi anche: