L’errore di Federer, l’esultanza rispettosa di Djokovic: il video del punto che vale Wimbledon

Per il serbo è la seconda vittoria consecutiva e la quinta in totale

È stata una partita infinita (4 ore e 57 minuti) e bellissima, tra due campioni che si sono combattuti e rispettati dall’inizio alla fine, decisa da un errore di concentrazione, quasi banale, che ha spostato l’ago della bilancia su Novak Djokovic.

Il punteggio finale è di 6-7, 6-1, 6-7, 6-4, 12-13. La partita è stata la più lunga del torneo di Londra. Per Djokovic, che alla fine ha esultato in sordina, è la seconda vittoria consecutiva e il quinto successo in generale. Federer può rimpiangere due matchpoint sprecati, ma era destino: il re di Wimbledon non ha ceduto lo scettro.

Leggi anche: