Il Pd presenta una mozione di sfiducia individuale contro Salvini

«Per quanto ci riguarda questa mozione ha priorità assoluta rispetto agli altri argomenti in calendario»

È arrivato l’annuncio ufficiale. Il Pd ha informato l’Aula di aver presentato una formale mozione per la richiesta di sfiducia individuale del ministro dell’Interno Matteo Salvini «alla luce degli accadimenti di ieri nell’Aula del Senato».

A parlare nell’Aula della Camera è il parlamentare del Pd Enrico Borghi che, rivolgendosi al presidente Roberto Fico, ha detto: «Per quanto ci riguarda questa mozione ha priorità assoluta rispetto agli altri argomenti in calendario».

«Chiediamo pertanto di convocare subito la conferenza dei capigruppo – ha sottolineato Borghi -, magari sfruttando la pausa dei lavori d’Aula al fine di modificare l’ordine del giorno dei lavori e stabilire la priorità di questa mozione».

Borghi ha chiesto poi alla presidenza di «censurare il ministro Salvini che ha avuto modo di definire questa iniziativa parlamentare “aria fritta”. Un atto del Parlamento – ha concluso l’esponente dem – non è mai aria fritta».

Leggi anche: