Trieste, l’addio della fidanzata di Matteo Demenego: «Via da me troppo presto: niente nozze, casa, figlio»

Lo struggente addio della ragazza: «Non leggerai mai queste parole, ma so che ci sei e so anche che in questo momento starai ridendo di me che piango per ogni cosa»

Valentina, la fidanzata di Matteo Domenego, uno dei due poliziotti uccisi all’interno della questura di Trieste venerdì scorso, dà l’addio al ragazzo con uno struggente post su Facebook.

Nelle parole della ragazza tutto il dolore per l’improvvisa perdita. Il post riprende un selfie dei due giovani sorridenti. Scrive Valentina: «Ti voglio ricordare così amore mio, Felice e sorridente. Mi hai cambiato la vita e hai continuato a farlo giorno dopo giorno… Ti hanno portato via da me, ma tu vivi in me, tu sei parte di me!! Ti amo e ti amerò per sempre».

Il post di addio della fidanzata di Matteo Domenego, uno dei due poliziotti uccisi nella questura di Trieste

E poi il pensiero a un futuro insieme che non ci potrà essere più: «La vita ti ha portato via da me troppo, troppo presto. Avevamo così tanti progetti in serbo per noi, una casa, un figlio e il matrimonio. Ma purtroppo il destino ha deciso così, come ha deciso di farci incontrare e di renderci la vita bellissima insieme, come mai ci era successo».

Infine l’ultimo saluto, pur consapevole che «non leggerai mai queste parole, ma so che ci sei e so anche che in questo momento starai ridendo di me che piango per ogni cosa»: «Ciao vita mia… La mia scimmietta❤️🌟»

Leggi anche: