Chi è Raffaele Volpi, il leghista eletto alla presidenza del Copasir

Il deputato leghista è il nuovo presidente del Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica

Il leghista Raffaele Volpi sarà il nuovo presidente del Copasir (il Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica). Andrà a sostituire Lorenzo Guerini (Pd), passato al ministero della Difesa. Per prassi la poltrona spetta all’opposizione.

L’ex Sottosegretario di Stato alla Difesa del Governo M5s-Lega è stato scelto a seguito dell’accordo tra gli alleati di opposizione del centrodestra, e il suo nome l’ha spuntata su quello proposto da Fratelli d’Italia Alfonso Urso, ex di Alleanza Nazionale e vicepresidente del Copasir. 

Classe 1960, originario di Pavia, dopo il diploma all’Istituto tecnico per geometri nel 1979, Raffaele Volpi ha iniziato la propria carriera politica ricoprendo l’incarico di consigliere comunale nel Comune di Capriolo, in provincia di Brescia. Molto vicino al leader del Carroccio, Volpi ha alloggiato nell’appartamento romano di Salvini durante la sua attività da parlamentare.

L’elezione alla Camera nel 2008

Volpi, nel 2008, venne eletto alla Camera dei Deputati tra le fila della Lega Nord nella circoscrizione Lombardia. Durante la legislatura divenne membro della I Commissione Affari Costituzionali, dell’Osservatorio della Camera sui fenomeni di razzismo e di xenofobia, nonché del Comitato d’indagine sull’antisemitsimo. 

Fu inoltre membro della Commissione sulle attività illecite del ciclo dei rifiuti e del Comitato parlamentare di controllo sull’attuazione dell’accordo di Schengen, di vigilanza, sull’attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione

L’elezione al Senato nel 2013

Volpi venne nuovamente rieletto, questa volta al Senato della Repubblica, alle elezioni del 2013, sempre in quota Carroccio. In quella legislatura il neo presidente del Copasir fu membro della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, della Commissione Affari costituzionali, della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere. 

All’epoca, Volpi venne eletto Segretario di presidenza del Senato per la Lega al posto di Giacomo Stucchi, proprio a seguito dell’elezione di quest’ultimo alla presidenza del Copasir.

L’elezione alla Camera nel 2018

Nuovamente eletto alla Camera dei deputati in quota Lega alle elezioni del marzo 2018, grazie ai voti raccolti nel collegio uninominale di Suzzara, nel mantovano, il 12 giugno 2018 venne nominato Sottosegretario di Stato alla Difesa nel primo Governo Conte.

La sua scelta da parte del centrodestra a presidente del Copasir rappresenta una vittoria per la Lega di Matteo Salvini, visto che Giorgia Meloni fino all’ultimo ha sperato di poter candidare uno dei suoi: Adolfo Urso. L’asse della bilancia nella scelta del nome è stato Silvio Berlusconi.

Leggi anche: