Coronavirus, Salvini si appella a Mattarella: «Il governo non ci ascolta, dica lei di chiudere tutto e dare le mascherine» – Il video

«Ci affidiamo a Lei, Presidente, visto che gli altri sembrano non avere voglia e tempo di ascoltarci»

Chiudere tutto per contenere il contagio da Coronavirus. Matteo Salvini si unisce all’appello di alcuni governatori, medici bresciani e sindaci bergamaschi e chiede direttamente l’intervento del presidente della Repubblica Sergio Mattarella perché, per il segretario della Lega, «il governo non ci ascolta».

In un video-appello, Salvini chiede a Mattarella cinque interventi immediati: chiudere tutte le attività che non sono vitali per il Paese; obbligare il governo a fornire di mascherine e camici gli operatori della sanità; tranquillizzare tutti gli imprenditori e i lavoratori con una moratoria fiscale e la sospensione delle tasse; svegliare un’Europa che dorme; riaprire il Parlamento per permetterci di svolgere il nostro lavoro

«Ci affidiamo a Lei visto che gli altri sembrano non avere voglia e tempo di ascoltarci», dice Salvini.


Il parere degli esperti:

Leggi anche: