Coronavirus, Banksy si è stufato di restare in casa? Ora la “Ragazza con l’orecchino” indossa una mascherina

L’artista non ha confermato né smentito alla Bbc se ci sia lui dietro l’ultima modifica all’opera

La Ragazza con l’orecchino di Banksy ora porta la mascherina, diventata ormai simbolo della pandemia di Coronavirus che costringerà buona parte della popolazione mondiale a indossarla per i prossimi tempi. Una delle opere più famose dello street artist di Bristol apparsa ritoccata in questo modo, come riporta per primo il sito della Bbc, ma non è noto se dietro l’ultima modifica ci sia la mano dell’artista, che non ha né confermato né smentito di aver di fatto interrotto l’isolamento in casa per il lockdown.

L’opera di Banksy si trova sulla parete di una palazzina di Hanover Place, e rievoca chiaramente il celebre dipinto della “Ragazza con l’orecchino di perla” del pittore olandese Jan Vermeer, con un allarme in corrispondenza del gioiello. Pochi giorni fa lo street artist di Bristol aveva mostrato sul suo profilo Instagram l’insofferenza per il prolungato lockdown, pubblicando le foto del suo bagno invaso dai suoi celebri ratti.

Il parere degli esperti:

Leggi anche: