Coronavirus. Test sierologici a pagamento e tamponi: dove si possono fare?

Una lista con gli ambulatori e le Asl autorizzate in tre città italiane: Roma, Milano e Torino

Il tampone è una “istantanea” dello stato di contagiosità individuale. Un tampone risultato negativo un giorno, può essere positivo il giorno successivo. Diversi sono i test sierologici: misurano la presenza degli anticorpi e sono utili per monitorare la diffusione dell’epidemia Coronavirus nella popolazione, anche se la presenza di anticorpi non è garanzia di immunità. Ma a chi può rivolgersi un privato che vuole fare un tampone? Come può fare per prenotare e quanto costano? Le regole e la disponibilità variano a seconda delle regioni, come varia anche il prezzo a secondo della struttura. Ecco qui qualche informazione utile per chi vive a Milano, Roma o a Torino.

Milano

Sul sito della Regione è consultabile un elenco dei laboratori (vedi sotto) dove sono disponibili i test sierologici e che pertanto devono garantire «l’intero percorso compresa l’effettuazione del tampone nasofaringeo in tempi rapidi». Se il test risulta positivo il cittadino è tenuto a fare il tampone. In ogni caso, per procedere al tampone bisogna ottenere una prescrizione.

In Lombardia oltre ai centri accreditati che già analizzano i tamponi per il servizio sanitario – circa 15 in tutto – è possibile rivolgersi ad altre strutture private dotate di laboratori di microbiologia. Spesso è richiesta la prenotazione via internet o telefonica e il costo del test varia dai 25 fino a circa cento euro. I risultati sono disponibili solitamente entro in paio di giorni. Per i tamponi il costo è di circa 60 euro ma, come ha spiegato recentemente il presidente della regione Attilio Fontana, è previsto i rimborso nei casi in cui il tampone dovesse risultare positivo.

  • Casa di Cura Multimedica
  • Gruppo San Donato
  • Humanitas
  • Synlab
  • Cerba
  • Monzino
  • Clinica Polispecialistica San Carlo
  • Cedam Italia
  • Santagostino
  • Laboratorio analisi San Giorgio

Torino

Dall’8 maggio in Piemonte è permesso fare i test sierologici nelle cliniche private e diverse cliniche hanno messo a disposizione i propri laboratori a questo fine. Per un prezzo massimo di 55 euro i cittadini possono dunque capire se hanno avuto il Coronavirus oppure no. Ma per accertare la loro contagiosità tramite un tampone, devono rivolgersi ai medici di base o di famiglia per farsi prescriverne uno.

Secondo l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi, presto dovrebbe essere possibile fare un tampone a spese della Regione, in una delle strutture del sistema sanitario regionale, anche per i cittadini piemontesi che hanno fatto privatamente un test sierologico e sono risultati positivi. Chiunque dovesse risultare positivo al test sierologico è comunque tenuto ad auto-isolarsi finché non avrà fatto un tampone.

Qui una lista completa laboratori di analisi privati autorizzati dalla Regione all’esercizio dell’attività.

  • Santa Croce S.R.L. – Poliambulatorio Statuto
  • Laboratorio Analisi Mediche Raffaello
  • Unilabs IMT – Medil S.P.A.
  • Promea S.P.A.
  • Pro Infantia Ospedale Koelliker S.P.A.
  • L.A.M.A.T. S.R.L.
  • L.A.R.C. S.P.A.
  • Istituti Clinici Scientifici Maugeri Spa 
  • Maria Pia Hospital

Roma

Anche nel Lazio la procedura da seguire è la stessa: prima il test sierologico poi, in caso di positività e dopo aver ottenuto la prescrizione del medico, anche il tampone da effettuare nei “drive in” indicati dalla Regione. Il prezzo dei test sierologici varia, stando agli ambulatori contattati da Open, dai 25 ai 55 euro, e in media i risultati sono disponibili dopo 2 giorni. In alcuni casi è possibile la prenotazione della prestazione online.

Nel caso di positività dunque, l’utente dovrà informare tempestivamente il proprio medico di medicina generale per ottenere una prescrizione per il tampone naso-orofaringeo e auto-isolarsi. Una volta ottenuta la prescrizione dovrà andare con i propri mezzi, entro 48 ore e munito della prescrizione oltre che della propria tessera sanitaria, in una delle sedi “drive in” (vedi sotto). Di seguito una lista delle strutture.

  • ASL RM 1 Via San Daniele del Friuli Casa della Salute XV Municipio
  • ASL RM 1 Via Santo Stefano Rotondo 5 Ospedale S. Giovanni/Addolorata
  • ASL RM 2 Via Alvaro del Portillo Campus Biomedico
  • ASL RM 2 Via Nicolo Forteguerri Casa della Salute S. Caterina della Rosa
  • ASL RM 3 Via Casal Bernocchi Sede Direzione ASL
  • ASL RM 3 Piazza Carlo Forlanini Ex Presidio Forlanini
  • ASL RM 4 L.go Donatori del sangue 1 Ospedale S Paolo Civitavecchia
  • ASL RM 4 Via S. Lucia Ospedale Padre Pio Bracciano
  • ASL RM 5 Via Tenuta del Cavaliere Guidonia c/o Centro Agroalimentare
  • ASL RM 5 Via degli Esplosivi Colleferro 11
  • ASL RM 6 Via Nettunense km 11,500 Nuovo Ospedale dei Castelli – Ariccia 12 ASL VITERBO Strada Sammartinense Ospedale Belcolle di Viterbo 13
  • ASL RIETI Piazzale Istituto D’Arte Rieti 14
  • ASL LATINA Piazzale antistante Ospedale S.M. Goretti Ospedale S. M. Goretti Latina 15
  • ASL LATINA Piazza Monsignor Di Liegro Gaeta 16
  • ASL FROSINONE Via Armando Fabi Ospedale Spaziani Frosinone
  • ASL FROSINONE Via San Pasquale Ospedale Santa Scolastica Cassino

Leggi anche: