Calabria, arriva il prefetto Longo. Sarà la volta buona?

La nomina arriva con un cdm lampo in serata

Prosegue, e potrebbe finalmente avere trovato un suo epilogo, la telenovela sulla nomina del commissario alla Sanità in Calabria. Al termine di un consiglio dei ministri molto rapido sarebbe infine stato nominato il prefetto Guido Longo a nuovo commissario alla sanità in Calabria. La riunione del Cdm è durata solo il tempo della nomina. Solo stamane, l’ultimo nome che era saltato per il posto in questione era stato quello di Agostino Miozzo. La ragione? Il capo del Comitato tecnico scientifico avrebbe presentato a palazzo Chigi alcune condizioni irrinunciabili per intervenire sull’emergenza calabrese e la gestione della pandemia di Coronavirus. La notizia della nomina arriva in concomitanza con quella della firma, da parte del ministro della Salute Roberto Speranza, dell’ordinanza che trasforma la Calabria – insieme a Lombardia e Piemonte – da zona rossa ad arancione.


Leggi anche: