Basta «Apostoli». Netflix ascolta i fan e rimuove il doppiaggio di “Evangelion”

Retromarcia. La piattaforma di streaming ha ascoltato le critiche dei fan, l’adattamento verrà rifatto

«Apostoli» invece che «Angeli». Bastava questo per capire che sarebbe stato meglio non pubblicare il nuovo adattamento italiano di Neon Genesis Evangelion, una delle opere più importanti dell’animazione giapponese nonché una delle prime mai approdate in Italia.

Tutto questo non è sfuggito ai fan. I canali social di Netflix sono stati bombardati da chi, avendo visto la prima versione del doppiaggio, è rimasto deluso dal nuovo adattamento. Al di là della scelta di chiamare le creature che minacciano la Terra non «Angeli» ma «Apostoli», il resto del doppiaggio è suonato molto barocco, a volte ai limiti della grammatica.

Ora la retromarcia. Netflix ha annunciato che il nuovo adattamento verrà sistemato, e nell’attesa rimosso dalla piattaforma. Decisione ben accettata dai fan. Tra gli oltre 5mila commenti, molti sono positivi. «Grazie, davvero! Il fatto di aver ammesso l’errore vi fa onore». «Un inchino per voi.
Grazie davvero». Non manca, ovviamente, l’ironia: «Beh. Avete dimostrato di avere i TESTOCHILI, per fare una mossa del genere».

https://www.facebook.com/search/top/?q=netflix&ref=eyJzaWQiOiIwLjU5MDI2NTUzNDU2ODY4NzYiLCJxcyI6IkpUVkNKVEl5Ym1WMFpteHBlQ1V5TWlVMVJBIiwiZ3YiOiJiZWUwOWY5M2ZhNzMyY2ZhNTlhMWNiNmQ5ZjQ1MGQzODkyNDI0ZTQ5IiwiZW50X2lkcyI6W10sImJzaWQiOiJkNzYzMTZhN2MyZmQ5ZTdkMjNhYTBiMGY5YzllZWIxOSIsInByZWxvYWRlZF9lbnRpdHlfaWRzIjpudWxsLCJwcmVsb2FkZWRfZW50aXR5X3R5cGUiOm51bGwsInJlZiI6ImJyX3RmIiwiY3NpZCI6bnVsbCwiaGlnaF9jb25maWRlbmNlX2FyZ3VtZW50IjpudWxsLCJjbGllbnRfdGltZV9tcyI6MTU2MTc1MTU2MzQ2OH0&epa=SEARCH_BOX

Leggi anche: