Dopo la Tav la Lega punta sulla Gronda. Prorogato per un anno lo stato d’emergenza per Genova

Assente il ministro dell’Interno Salvini, per la Lega hanno partecipato al vertice il capogruppo alla Camera Riccardo Molinari e Edoardo Rixi, ex viceministro alle Infrastrutture

Prolungare lo stato di emergenza per Genova in scadenza ad agosto: la richiesta dei due commissari per l’emergenza e la ricostruzione Giovanni Toti e Marco Bucci è stata accolta dal premier Conte, che ha dato l’annuncio su Facebook. Il provvedimento potrebbe arrivare già nel Consiglio dei ministri di domani.

Oggi pomeriggio a Palazzo Chigi abbiamo avuto una proficua riunione di aggiornamento sullo stato dei lavori per la…

Posted by Giuseppe Conte on Tuesday, July 30, 2019

Il sindaco di Genova è arrivato a Palazzo Chigi portando al premier Conte un fascicolo rilegato con quanto fatto in quest’anno, dal crollo del Ponte Morandi a oggi: «L’inaugurazione del nuovo ponte resta fissata ad aprile 2020».

Presenti per il Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, Danilo Tonielli e il sottosegretario ligure Valente. Si è parlato anche di infrastrutture, e del progetto della Gronda, il raddoppio autostradale che piace poco al Movimento 5 Stelle: «Apriremo un tavolo, ma prima dobbiamo finire l’analisi costi-benefici», ha spiegato Valente. Assente il ministro dell’Interno Salvini; per la Lega hanno partecipato il capogruppo alla Camera Riccardo Molinari e Edoardo Rixi, ex viceministro alle Infrastrutture.

Leggi anche: