Salvini scrive al governo norvegese: «Nave Ocean Viking approdi altrove, non in Italia»

La nuova nave di Sos Mediterranee e Medici senza frontiere ha salvato 80 migranti al largo della Libia

Una lettera inviata dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini all’omologo norvegese Joran Smedal Kallmyr sulla nave norvegese della Ong francese Sos Mediterranee (insieme a Medici senza frontiere) che questa mattina ha salvato 80 migranti al largo della Libia: «È necessario e urgente un vostro intervento nei confronti della nave ‘Ocean Viking’ e del suo Comandante ed equipaggio affinché venga riconosciuto il ruolo di coordinamento delle autorità norvegesi».

Poi il riferimento implicito al decreto sicurezza bis: «Qualora la nave indirizzasse in maniera arbitraria la navigazione verso l’Italia, avverte Salvini, potrebbe desumersi l’intenzione di porre in essere un’attività volta al preordinato e sistematico trasferimento illegale di immigrati nel nostro paese, anche in violazione di provvedimenti delle autorità italiane».

Da giorni la nave della Ong francese era finita nel mirino del leader leghista, che appresa la notizia della loro partenza aveva dichiarato: «Adesso partono pure dal Mare del Nord per venire ad aiutare gli scafisti nel Mediterraneo, roba da matti..». Intanto in mare resta anche la nave della ong spagnola Open Arms, che aveva salvato 121 migranti nel Mediterraneo: è atteso a Lampedusa, per sensibilizzare su questa situazione, anche Richard Gere.

Su Twitter l’organizzazione no-profit ha annunciato poco fa la fine delle operazioni di salvataggio.

Leggi anche: