«Mi hanno rubato la bici a Milano, non posso continuare il mio viaggio», l’appello di un ragazzo giapponese

Al suo post hanno risposto in tanti: c’è chi gli offre in prestito la propria bici, chi gli consiglia di guardare su Subito.it o di recarsi in un mercatino delle pulci

Shunichiro Hata è un ragazzo giapponese che stava girando tutta l’Europa a bordo della sua bici, almeno fino a quando non ha messo piede in Italia, esattamente a Milano, dove qualcuno gliel’ha rubata.

La bici era chiusa col lucchetto

A renderlo noto è lui stesso su Facebook spiegando di averla messa nel cortile dell’ostello, nel quartiere Ticinese, chiusa col lucchetto. Lì, però, qualcuno deve averla presa. «Non posso continuare il mio viaggio senza bici. Avete qualche idea per ritrovarla?» scrive sui social in tre lingue, italiano, inglese e giapponese.

Le reazioni

Decine i commenti: c’è chi gli offre in prestito la propria bici, chi gli consiglia di guardare su Subito.it, chi di andare al mercato di piazzale Cuoco a Milano (dove qualcuno, di tanto in tanto, vende bici di dubbia provenienza). Infine c’è anche chi gli indica la pagina della polizia locale dedicata proprio alle bici rubate e chi propone l’apertura di una raccolta fondi.

Leggi anche: