Coronavirus, undicesima vittima, la seconda in Veneto: una donna a Treviso

I contagi in Italia salgono a 322, tre nuovi decessi in Lombardia

In Italia i decessi per il Coronavirus salgono a 11. L’ultima è una donna deceduta in Veneto, è il secondo decesso nella regione. Aveva 76 anni ed era affetta da gravi problemi respiratori. Tre persone sono morte nelle scorse ore in Lombardia. Sono tre ultraottantennni, due uomini e una donna. Lo ha detto il commissario Angelo Borrelli nel corso della conferenza stampa.


Le tre vittime sono un 84enne di Nembro, in provincia di Bergamo, un uomo di 91 anni di San Fiorano e una donna di 83 anni di Codogno, entrambi in provincia di Lodi. Salgono a 322 i contagiati in Italia. Aumentano a tre i contagiati in Sicilia. Fanno tutti parte di una comitiva di turisti arrivati dalla Lombardia.

Questo il bilancio aggiornato regione per regione:

Borrelli ha dichiarato inoltre che c’è l’esigenza di accentrare l’acquisto di mascherine. Per quanto riguarda le restrizioni che stanno adottando diversi Paesi nei confronti dell’Italia, il ministro Speranza ha assicurato che «gli italiani possono continuare a viaggiare».

Speranza ha anche affermato che i ministri della Salute dei Paesi confinanti hanno assicurato di non chiudere i confini, definendola una «una misura esagerata». «Bloccare i confini sarebbe una misura sproporzionata e sbagliata», ha aggiunto.

Il parere degli esperti

Leggi anche: