Coronavirus, dimezzano i morti, stabili i nuovi contagi (ma con 14mila tamponi in meno) – Il bollettino della Protezione civile

Oggi si registra un notevole calo (-14.177) del numero dei tamponi eseguiti in tutta Italia: +40.545 contro i +54.722 di ieri

Il bollettino del 21 giugno

Già da ieri si è registrata una brusca frenata nel calo degli attualmente positivi al Coronavirus che oggi sono 20.972, ovvero -240 rispetto a ieri 20 giugno quando era stato registrato un calo di 331 unità, pochissime se confrontate con quelle del giorno prima (-1.558). Per quanto riguarda, invece, i casi di positività al Covid-19, secondo i dati della Protezione civile, oggi sono +224 contro i +262 di ieri. Un dato stabile. In totale il numero dei contagi nel nostro Paese è arrivato a 238.499. Le vittime, invece, sono +24 (ieri +49) per un totale di 34.634 deceduti dall’inizio della pandemia.

I guariti sono +440 per un totale di 182.893. Oggi, invece, si registra un notevole calo (-14.177) del numero dei tamponi eseguiti in tutta Italia: +40.545 contro i +54.722 di ieri. Il numero di persone ancora ricoverate con sintomi, invece, è di 2.314 (-160 rispetto a ieri): in terapia intensiva ci sono 148 pazienti, -4 rispetto ai ieri. In isolamento domiciliare 18.510 persone (-76).

Il bollettino del 21 giugno diffuso dalla Protezione civile

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

I casi (totali) provincia per provincia

Foto in copertina elaborata da Vincenzo Monaco per Open

Leggi anche: