Emmy Awards 2020, Hbo batte Netflix. Le star della tv premiate in abito da sera dal divano di casa

Nell’edizione di quest’anno, i due giganti hanno vinto rispettivamente 30 e 21 premi. Sbancano Watchmen, Succession e Last Week Tonight

Era stata annunciata come un’edizione per certi versi “innovativa” e così è stato. La 72esima edizione degli Emmy Awards – i premi televisivi più prestigiosi a livello internazionale – si sono svolti per questa volta in modo del tutto insolito rispetto ai copioni cui eravamo abituati ad assistere. Lo spettacolo è stato infatti pensato nel rispetto di tutte le misure di contenimento da Coronavirus. Niente red carpet, niente pubblico e pochissime star in sala allo Staples Center di Los Angeles, una struttura di enormi dimensioni, a pochi passi dalla dimora usuale della kermesse, il Microsoft Theatre.


INSTAGRAM | Il cast di “Schitt’s Creek”

A guidare il grande carrozzone – partito alle 2 di stanotte, ora italiana – c’era il presentatore di Live! Jimmy Kimmel. L’intera serata è stata seguita da casa, con i papabili vincitori delle statuette seduti comodamente sui divani di casa, circondati dalle proprie famiglie che, in qualche caso, si sono improvvisate troupe televisive per riprendere – in diretta – figli, nipoti, cugini mentre ricevevano il riconoscimento.

Un’edizione, quella del 2020, del tutto casalinga. La direzione artistica ha contato 138 attori in collegamento da 114 località disseminati in 10 paesi del mondo. I pochi vincitori cui sono stati assegnati riconoscimenti dal vivo, hanno ricevuto le statuette da presentatori con indosso tute di sicurezza e mascherine.

INSTAGRAM | Jimmy Kimmel in collegamento con il cast di Friends

I premi

Una rosa ricca di premi, quella degli Emmy 2020. La rete televisiva statunitense Hbo ha dominato le nomination ma anche le vittorie. Watchmen, Succession e il vincitore a ripetizione Last Week Tonight hanno sbancato. Quello che però ha fatto realmente brillare l’emittente è stata la vittoria della star di Euphoria, Zendaya, che ha vinto il premio come migliore attrice in una serie drammatica. 

Anche la star di I Know This Much is True Mark Ruffalo ha contribuito al mix di ricchi premi, vincendo come migliore attore protagonista in una “limited series”. Insomma, questa volta Netflix è nuovamente sconfitta con 30 vittorie a 21 – lo scorso anno era finita 34 a 27 sempre per Hbo.

Emmy Awards

Premio ambitissimo come miglior serie comedy a Schitt’s Creek, gioiello della canadese Cbc e trasmesso anche in streaming da Netflix. Premio anche a Billy Crudup di The Morning Show nel ruolo di attore non protagonista. La novellina piattaforma Disney Plus ha ottenuto ben otto Emmy nel suo primo anno di gara, di cui sette per The Mandalorian.

Immagine in copertina: Instagram, Abc

Leggi anche: