Il mistero della bicicletta scomparsa nell’opera di Banksy a Nottingham

di Redazione

Il murale, che mostra una ragazza che fa l’hula hoop con la ruota di una bicicletta, era apparso a Nottingham lo scorso mese

Lo scorso mese a Nottingham, in Inghilterra, era apparsa fuori da un centro estetico un’opera di Banksy, il famoso artista di strada attivo soprattutto nel Regno Unito, che raffigurava una ragazza che faceva l’hula hoop con la ruota di una bicicletta. Accanto al murale era parcheggiata una bicicletta – legata a un palo della luce – a cui mancava la ruota posteriore e che fin da subito era stata considerata parte integrante dell’opera. La bici, però, durante il weekend è stata rimossa e, come riporta la Bbc, è stata sostituita con un’altra bici, anch’essa senza ruota posteriore.



Non è ancora chiarissimo cosa sia accaduto. Secondo la Bbc, la bici sarebbe «scomparsa» durante il weekend e un articolo pubblicato su The Guardian, parla della rabbia dei cittadini per «il furto». Su Twitter The Nottingham Project, un gruppo fondato con lo scopo di riqualificare la città, ha dichiarato che la bici è stata rimossa «per prevenire eventuali danni», aggiungendo di essere a lavoro con il Comune della città per proteggere l’opera. Ad ogni modo, come ha spiegato una donna alla Bbc, la nuova bici ha un valore simbolico, essendo della marca Raleigh, storico produttore di biciclette fondato proprio nella città di Nottingham.

Leggi anche: