Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Napoli, Spalletti spegne il sogno Ronaldo: «Non c’è niente di concreto»

Il tecnico toscano ha escluso la possibilità dell’arrivo del campione portoghese durante gli ultimi giorni di mercato

Luciano Spalletti strizza l’occhio a Cristiano Ronaldo ma, allo stesso tempo, spegne i sogni dei tifosi del Napoli che speravano di vedere il campione portoghese in maglia azzurra entro la fine del calciomercato. Il tecnico toscano infatti, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara con la Fiorentina, ha parlato di CR7 e della possibilità di vederlo allenarsi a Castel Volturno durante la prossima stagione: «Chiunque vorrebbe avere tutte le maglie di Ronaldo. Specie per chi come me ha una bella collezione. Se avesse giocato nel Napoli… avrei anche quella. Vorrei vedere chi rinuncerebbe ad allenare Ronaldo e avere poi la possibilità di discuterne per la vita. Parlando con De Laurentiis mi ha detto di non aver ancora ricevuto niente di concreto. Mancano pochi giorni, la vedo dura fare un’operazione del genere».


Osimhen rimane

ANSA | Victor Osimhen con la maglia del Napoli

Le voci che avrebbero voluto Ronaldo in maglia azzurra, contemplavano l’ipotesi di una cessione di Osimhen al Manchester United. Uno scenario escluso da Spalletti, che ha tranquillizzato la piazza in merito alla permanenza del nigeriano: «Quando si tratta di campioni del genere, non è mai un problema. Se parliamo di Ronaldo, è uno che le cose le risolve, anche da solo. È uno che ha vinto più Champions, ha segnato più di tutti. Con questi giocatori non c’è problema. Così come non ce ne sono con Osimhen». A confermare la permanenza dell’attaccante a Napoli anche durante la stagione 2022/23 erano arrivate anche le dichiarazione dell’agente di Osimhen.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: