ATTUALITÀ :

X Factor, la scelta di Sfera Ebbasta come giudice indigna il pubblico

Un profluvio di critiche dopo l’annuncio da parte della produzione Sky

La pagina Instagram ufficiale di X Factor ha cominciato a rivelare, tramite la pubblicazione di alcune foto, chi saranno i giudici che siederanno dietro il tavolo del talent più in voga nella nuova edizione che avrà inizio a settembre su Sky.

Malike Ayane, la certezza di casa Sky Mara Maionchi, il frontman dei Subsonica Samuel e il trapper Sfera Ebbasta. Sull’ultimo dell’elenco si è però scatenato il putiferio. Il motivo risiede nei fatti di cronaca legati a Corinaldo. Per il pubblico affezionato del programma tv, il trapper non dovrebbe partecipare a X Factor.

Le critiche, più che a Sfera Ebbasta, sono state indirizzate alla produzione che, secondo gli spettatori, avrebbe usato due pesi e due misure diverse rispetto al trattamento nei confronti di Asia Argento, licenziata lo scorso anno dopo le accuse di molestie nei confronti di Jimmy Bennet.

A questa accusa la produzione ha risposto, sempre tramite social, così: «Sono vicende totalmente diverse. Per quanto riguarda Asia, di comune accordo con lei, Sky Italia e Fremantle hanno deciso di interrompere la collaborazione per la fase dei live visto che in quel momento i contorni e i possibili sviluppi non erano chiari».

Sempre la produzione ha poi proseguito nella rettifica: «Sulla vicenda, molto dolorosa, in cui Sfera si è trovato coinvolto, pensiamo sia giusto lasciare che la giustizia faccia il suo corso per rispetto verso le vittime e le loro famiglie».

Lo sconcerto arriva anche dai parenti delle vittime di Corinaldo. Francesco Vitali, fratello di Benedetta – morta al concerto di Sfera Ebbasta all’età di 15 anni -, in un’intervista rilasciata al Resto del Carlino ha definito «assurda» la presenza del trapper a X Factor.

«Quando ascolto una sua canzone o lo vedo, mi isolo, se posso cambio, faccio di tutto per cercare di non sentirlo, mi ricorda che ho perso una sorella che andava al suo concerto. Forse lui poteva informarsi un po’ meglio per capire dove quel concerto veniva tenuto…», ha detto Francesco Vitali secondo cui il cantante starebbe solo cercando visibilità.

Leggi anche