Juve, delirio per Cr7. Inter-Lukaku, segnali dall’Australia

Bagno di folla per il portoghese con la richiesta di vincere la Champions. Marotta su Big Rom: «Sono ottimista su tutto»

Si sono assiepati all’esterno del J Medical a partire dalle 7 della mattina e sono diventati presto tremila i tifosi juventini riunitisi per salutare il ritorno di Cr7 sul pianeta bianconero. Il portoghese ha svolto le visite mediche di rito, poi si è unito ai compagni alla Continassa per svolgere l’unico allenamento di giornata agli ordini di Maurizio Sarri, che lo aveva già salutato nella giornata di venerdì. Chiara la richiesta, scandita in coro, dei tifosi a Cr7, riassumibile nel ricorrente ‘Portaci la Champions’.

Il Manchester ‘risparmia’ Lukaku

Da Cr7 a Romelu Lukaku, l’attaccante dello United inseguito (più che altro per disturbo) dai bianconeri, ma sensibilissimo obiettivo di mercato dell’Inter. Dall’Australia, dove il Manchester United è in ritiro, arriva un altro segnale. Il belga è stato risparmiato per la prima amichevole degli inglesi contro il Perth Glory. Ufficialmente perché non al meglio della condizione, nonostante Big Rom sia risultato tra i più reattivi nei primi giorno di ritiro.

Da più parti, mentre Marotta si limita a un ‘Sono ottimista su tutto’, viene data un’altra lettura: in attesa di definire la trattativa con l’Inter, con le parti lontane almeno 15 milioni dall’intesa (richiesta 85, offerta 70 in tre anni), il Manchester non vuole rischiare il calciatore. E nel frattempo scandaglia il mercato per non lasciarsi trovare impreparato.

Intanto Mauro Icardi non si è allenato con il resto della squadra a Lugano, alla vigilia della prima sfida della stagione contro la squadra locale. Ufficialmente l’ex capitano si sta sottoponendo a lavoro di “ricondizionamento fisico”.

Foto di copertina / Ansa

Leggi anche: