Coronavirus, primo contagio in Cina dall’Italia

È il primo “contagio di ritorno” dall’Italia rilevato in Cina. Finora i casi erano legati al focolaio in Iran

In Cina è stato registrato il primo caso di contagio da Coronavirus da una persona proveniente dall’Italia. È il primo caso di “contagio di ritorno”, ed è stato rilevato nella provincia cinese orientale di Zhejiang. Secondo la commissione sanitaria locale, scrive il Global times, si tratta di una donna di 31 anni che era rientrata da Milano a Qingtian, contea della Zhejiang, il 28 febbraio.


La paziente ha preso medicine dal 16 febbraio ai primi sintomi di febbre, tosse e diarrea. Finora i contagi in Cina legati ad altri Paesi erano legati all’Iran, come quello a Pechino, nel Guangdong e nella regione autonoma di Ningxia Hui.

Il parere degli esperti:

Leggi anche: