Coronavirus, lo scivolone di una direttrice della sanità Usa: si lecca le dita dopo aver invitato i cittadini a non toccarsi il viso

Sara Cody stava elencando le precauzioni da tenere per evitare il contagio

Sono saliti a 164 i casi positivi di Coronavirus negli Stati Uniti. Oltre a Washington e Florida, tra gli Stati più colpiti dai contagi c’è la California che proprio oggi ha dichiarato lo stato di emergenza. Come in Italia, i responsabili di strutture sanitarie, così come le autorità locali, stanno fornendo indicazioni ai cittadini per prevenire il contagio.


Sara Cody, direttrice del dipartimento di Salute pubblica della contea di Santa Clara in California, ha invitato i cittadini «a non toccarsi la faccia. Perché, uno dei modi principali in cui si diffonde il virus, è quando ci si tocca bocca, naso o occhi». Meno di un minuto dopo il suo intervento, Cody ha alzato la mano verso la bocca e si è leccata il dito per girare la pagina del comunicato che stava leggendo. La clip è diventata subito virale su Twitter ed è già stata vista da quasi 4,5 milioni di persone.

Non solo. Era stato lo stesso presidente americano Donald Trump a parlare delle precauzioni da tenere: «Non mi tocco la faccia da settimane: da settimane!», aveva detto scherzosamente il capo della Casa Bianca durante un briefing per poi chiudere con: «Mi manca».

Il parere degli esperti

Leggi anche: