Coronavirus, salgono a 275 mila i contagi nel mondo: in Italia il 35% delle vittime globali

Gravi anche i numeri dei contagi italiani, ma che pesano in percentuale il 17% sui casi in tutto il mondo

Sono saliti a oltre 275 mila i contagi di Coronavirus in tutto il mondo, secondo l’ultimo dato fornito dalla Johns Hopkins University. Il numero dei morti in tutto sfiora la soglia di 11.400. A fronte di queste cifre, l’Italia con i suoi 4.032 decessi finora registrati dalla Protezione civile conta per il 35% delle vittime a livello globale, Paese più colpito di tutti davanti anche alla Cina. Quota aggravata soprattutto con l’ultimo bollettino diffuso dal capo dipartimento Angelo Borrelli che in un solo giorno ha dovuto registrare 627 morti in tutto il Paese. Restano gravi anche i numeri dei contagi in Italia, ormai a quota 47 mila, ma che rappresentano una percentuale dimezzata rispetto ai morti, il 17% del totale dei casi mondiali.

Il parere degli esperti:

Leggi anche: