L’ex senatrice leghista all’evento pro Salvini: «La nostra mafia non ha più il coraggio di prima»

Durante l’incontro “Noi con Salvini” di Catania, Angela Maraventano ha parlato di una mafia dalla «sensibilità» ormai persa

Dieci secondi di video che stanno diventando virali sui social. La protagonista è l’ex parlamentare leghista di Lampedusa Angela Maraventano che stasera è salita sul palco di Catania durante l’evento Noi noi con Salvini. «La nostra mafia ormai non ha più quella sensibilità…» dice Maraventano stringendo i pugni davanti al microfono, «e quel coraggio che aveva prima».


Angela Maraventano era già comparsa alle cronache nel giugno 2019 davanti alla nave Sea Watch appena attraccata opponendosi con urla e invettive allo sbarco dei migranti e di Carola Rackete. Il 30 agosto scorso invece è stata accusata dalla Digos, insieme al vice presidente del partito Attilio Lucia, per interruzione del pubblico servizio. Un accusa arrivata dopo la manifestazione organizzata per opporsi allo sbarco di un peschereccio con 369 migranti.

Leggi anche: