Coronavirus in Campania, De Luca avverte: «Con 1.000 positivi al giorno e 200 guariti si chiude tutto» – Il video

«La mia opinione è che già oggi, forse, siamo al punto in cui dovremmo prendere decisioni drastiche». In Campania anche oggi boom di casi: +769 contagi in 24 ore

Non usa mezzi termini il governatore della Campania Vincenzo De Luca che, alla luce dei dati drammatici degli ultimi giorni, ha fatto sapere che, nel caso in cui si dovesse arrivare a mille positivi al giorno, «si chiude tutto». «Obiettivo è avere equilibrio tra nuovi contagi al Coronavirus e guariti. Ma se abbiamo mille contagi e duecento guariti è lockdown» ha annunciato. Se la situazione dovesse peggiorare, non si escludono «misure drastiche»: «La mia opinione è che già oggi, forse, siamo al punto in cui dovremmo prendere decisioni drastiche. Ma attendiamo ancora, sappiamo che una nuova chiusura generale sarebbe tragedia».


Il video

L’attacco ai media

In una diretta Facebook, il governatore ha parlato di una «aggressione mediatica alla Campania», poi se l’è presa con alcuni sindaci, senza però fare nomi. «I sindaci, anziché fare comparsate in tv, facciano i sindaci». Poi l’attacco ai media, accusati di diffondere informazioni non del tutto veritiere: «Ci sono conduttori televisivi che, anziché fare i giornalisti, fanno footing. Avanti e indietro…», ha ironizzato.

I dati della Campania

Oggi la Campania ha registrato +769 nuovi casi in appena 24 ore. Il dato più alto di sempre. +757 ieri 8 ottobre, +544 il 7 ottobre e +395 il 6 ottobre. La sua regione – spiega De Luca – è al primo posto per incremento di contagi perché «i positivi ce li andiamo a cercare noi» aumentando il numero di tamponi. Oggi sono +9.549, ieri quasi 10 mila.

Foto in copertina: FACEBOOK

Leggi anche: